Spazio e politica : Riflessioni di geografia critica. / Minca, Claudio; Bialasiewicz, Luiza.

Padua : CEDAM , 2004.

Research output: Book/ReportBook

Published

Standard

Spazio e politica : Riflessioni di geografia critica. / Minca, Claudio; Bialasiewicz, Luiza.

Padua : CEDAM , 2004.

Research output: Book/ReportBook

Harvard

APA

Vancouver

Author

BibTeX

@book{a2e5a1bb1ad54e52a45f3a8bc0dd65d2,
title = "Spazio e politica: Riflessioni di geografia critica",
abstract = "Il libro si propone di indagare il modo in cui il rapporto tra spazio e politica abbia finito per determinare e spesso esaurire tutto il nostro immaginario politico, il nostro modo di pensare l'articolazione del mondo e, di conseguenza, la nostra capacit{\`a} di progettarlo. L'obiettivo {\`e} quello di proporre un metodo di analisi che consenta di esplorare i dispositivi materiali, discorsivi e metaforici che stanno alla base della spazializzazione della politica. Spazio e politica si rivolge perci{\`o} agli studenti di geografia culturale, di geografia politica, di geografia umana, di scienze politiche, di relazioni internazionali, ma anche a chi dalla spazializzazione della politica si sente affascinato, a chi vi si sente prigioniero, a chi sogna altri spazi e altra politica. ",
author = "Claudio Minca and Luiza Bialasiewicz",
year = "2004",
language = "Italian",
isbn = "978-88-13-25491-9",
publisher = "CEDAM ",

}

RIS

TY - BOOK

T1 - Spazio e politica

T2 - Riflessioni di geografia critica

AU - Minca, Claudio

AU - Bialasiewicz, Luiza

PY - 2004

Y1 - 2004

N2 - Il libro si propone di indagare il modo in cui il rapporto tra spazio e politica abbia finito per determinare e spesso esaurire tutto il nostro immaginario politico, il nostro modo di pensare l'articolazione del mondo e, di conseguenza, la nostra capacità di progettarlo. L'obiettivo è quello di proporre un metodo di analisi che consenta di esplorare i dispositivi materiali, discorsivi e metaforici che stanno alla base della spazializzazione della politica. Spazio e politica si rivolge perciò agli studenti di geografia culturale, di geografia politica, di geografia umana, di scienze politiche, di relazioni internazionali, ma anche a chi dalla spazializzazione della politica si sente affascinato, a chi vi si sente prigioniero, a chi sogna altri spazi e altra politica.

AB - Il libro si propone di indagare il modo in cui il rapporto tra spazio e politica abbia finito per determinare e spesso esaurire tutto il nostro immaginario politico, il nostro modo di pensare l'articolazione del mondo e, di conseguenza, la nostra capacità di progettarlo. L'obiettivo è quello di proporre un metodo di analisi che consenta di esplorare i dispositivi materiali, discorsivi e metaforici che stanno alla base della spazializzazione della politica. Spazio e politica si rivolge perciò agli studenti di geografia culturale, di geografia politica, di geografia umana, di scienze politiche, di relazioni internazionali, ma anche a chi dalla spazializzazione della politica si sente affascinato, a chi vi si sente prigioniero, a chi sogna altri spazi e altra politica.

M3 - Book

SN - 978-88-13-25491-9

BT - Spazio e politica

PB - CEDAM

CY - Padua

ER -